L’effetto del vino sui nostri denti

Il vino è visto da molti come un nemico della salute della nostra bocca e dei nostri denti a causa del suo potere colorante e dell’alto tasso di acidità che lo contraddistinguono.

Al contrario di quanto si possa pensare, però, è il vino bianco che rischia di danneggiare maggiormente lo smalto dei denti, perchè è molto più acido rispetto al vino rosso. Questa condizione può creare l’ambiente ideale per la formazione di carie, per l’erosione dello smalto, per la formazione di macchie sui denti e per patologie gengivali.

effetto-vino-denti

Per evitare tutto questo il primo passo è come sempre la prevenzione: un’igiene orale quotidiana corretta con l’uso di spazzolino, dentifricio, filo interdentale e colluttorio aiuta sicuramente ad evitare danni al cavo orale.

Si consiglia a chi consuma abitualmente vino di spazzolare i denti prima di berlo, per evitare che la placca venga intaccata dagli elementi coloranti del vino.

Un altro accorgimento è consumare vino sempre accompagnandolo con qualcosa da mangiare: l’attivazione della salivazione, infatti, va ad arginare l’acidità del vino e la conseguente erosione dello smalto. Può essere utile mangiare del formaggio insieme al vino perchè contiene calcio che remineralizza lo smalto.

Infine, attendere sempre mezz’ora dopo la fine del pasto in cui si è consumato vino per lavarsi i denti perchè in questo modo si dà il tempo allo smalto di rigenerarsi e non si vanno a intaccare con lo spazzolino denti già indeboliti dall’acidità.

effetto-vino-denti

Per fortuna, però, bere vino rosso apporta anche degli effetti benefici sui nostri denti! Ricerche effettuate dall’Università di Pavia e dall’Istituto de Investigación en Ciencias de la Alimentación hanno dimostrato che il vino rosso, e in particolare un insieme di sostanze antiossidanti in esso contenuto, ha effetti positivi sui denti. Questi polifenoli, infatti, sono in grado contrastare i batteri che causano carie e parodontiti, evitandone la diffusione nel cavo orale.

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguire “Il dentista consiglia” e contattaci per qualsiasi domanda!

Vuoi saperne di più sull’argomento trattato? Contattaci tramite l’apposito form:

Articolo

Nome *

La tua email *

Messaggio *

Please leave this field empty.

  • Facebook
  • Google+
  • LinkedIn